venerdì 30 ottobre 2009

"La felicità non si trova in qualche luogo lontano, è proprio nel posto dove siete. Piuttosto che cercarla da qualche parte oltre l'orizzonte, il Buddismo di Nichiren ci insegna a trasformare le nostre famiglie e il luogo in cui stiamo ora in un lussureggiante giardino di felicità. Voglio che ognuna di voi diventi felice, a qualunque costo, affrontando le dure sfide della realtà, elevando la propria condizione vitale e trasformando il veleno in medicina. ... Una delle cose che decisi nella mia giovinezza era che, ... , qualunque cosa fosse accaduto non me ne sarei mai lamentato. Le idee costruttive sono importanti, ma brontolare e lamentarsi non porta da nessuna parte. Più diamo voce ai nostri pensieri negativi, peggio ci sentiamo e più perdiamo la volontà di agire. Inoltre, lamentarsi è come rendere pubblico che siamo individui miserabili, deboli e impotenti, sminuendo così il nostro valore e il nostro carattere. La lamentela scoraggia anche coloro che ci circondano, smorzando il loro entusiasmo e la loro determinazione a progredire. Perciò cancella i nostri benefici e la nostra fortuna. Nichiren dice che quando sorgono le difficoltà "il saggio si rallegrerà mentre lo stupido indietreggerà". Affrontiamo tutto ciò che ci succede con compostezza e agiamo con vigore e coraggio."Daisaku Ikeda

1 commenti:

Raising Seven Vegans ha detto...

Thanks for visiting my blog! I appreciate your comment.

Posta un commento

 

Copyright 2010 Suomii at work.

Theme by WordpressCenter.com.
Blogger Template by Beta Templates.